Traffico, al via il progetto per Casalecchio: via il passaggio a livello di via Marconi

Una nuova strada e il cantiere dell'interramento della ferrovia con l'eliminazione del passaggio a livello in centro

Foto FB

"Sono davvero emozionato perchè oggi raggiungiamo un traguardo storico per la nostra città". A scriverlo in un nota il sindaco di Casalecchio massimo Bosso.

Oggi alle 14.30 in Consiglio Comunale, insieme all'Assessore regionale Raffaele Donini e ai tecnici di ANAS e RFI, verrà presentato il progetto esecutivo del 1° Lotto del Nodo stradale di Casalecchio e l'impegno di RFI per l'interramento della ferrovia.

Il progetto

"Entro quest'anno partiranno i cantieri dell'interramento stradale, con una nuova strada che da poco prima della rotonda Biagi si collegherà, affiancandosi alla ferrovia, alla curva del Faianello, per poi collegarsi successivamente al casello di borgonuovo e all’asse attrezzato verso Sasso, evitando il traffico della Porrettana" spiega il sindaco "al termine di questo cantiere partirà immediatamente il cantiere dell'interramento della ferrovia con l'eliminazione del passaggio a livello di via Marconi. Un obiettivo storico per questo territorio dopo troppi anni di discussioni e burocrazia - e conclude - con questi interventi Casalecchio di Reno si libererà definitivamente dall’enorme traffico cittadino creando le condizioni per vivere ancora meglio la nostra città". 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bologna usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: fermato treno a San Ruffillo. Era un falso allarme

  • Coronavirus, sotto osservazione due persone in Emilia: le analisi al Sant'Orsola

  • Lizzano, trovato in un bosco lungo fiume: morto snowboardista 59enne

  • Diodato canta a sorpresa "Fai rumore" sotto i portici di via Oberdan

  • "Appropriazione indebita": sequestrati 100 immobili a Bologna

  • Grande Fratello Vip, la confessione di Andrea Montovoli: "Sono stato in carcere"

Torna su
BolognaToday è in caricamento