Casalecchio: ragazzino scippa una coetanea in bici, indaga la Polizia

Un gruppetto di ragazzini in strada e il furto della borsa a una coetanea, intervengono agenti fuori servizio

Foto archivio

Un gruppetto di ragazzini in strada e il furto della borsa di una coetanea. E' accaduto alle 19 circa del 2 novembre alla Croce di Casalecchio, quando una 15enne in forte stato di agitazione ha urlato ed è stata avvicinata da alcuni agenti fuori servizio fermi in via Tunisi. 

La ragazzina ha raccontato di aver notato un gruppetto di coetanei mentre era in sella alla sua bici e uno di essi le aveva rubato la borsa dal cestino per poi fuggire tutti insieme. Ha accompagnato i poliziotti sul luogo del furto, dove sono stati individuati tre ragazzi che se la sono dati a gambe. Due di loro, un 15enne e un 14enne, sono stati bloccati dagli agenti: entrambi residenti nella zona, hanno dato versioni confuse e diverse per poi indicare un vicolo, dove è stata trovata la borsa dalla quale non era stato rubato nulla.  I due hanno però fatto il nome di un altro coetaneo, indicandolo come l'autore materiale del furto. 

Sul posto è intervenuta dapprima una pattuglia dei Carabinieri, poi la volante Santa Viola che è alla ricerca del terzo ragazzo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso la zona gialla, Donini: "Aspettiamo una settimana"

  • Coronavirus Emilia-Romagna: il virus picchia duro, nell'imolese morto un 45enne

  • Martina stroncata dal covid a 21 anni: "La conoscevo da sempre... usiamo meno leggerezza d'ora in avanti nel parlare della malattia"

  • Nuova ordinanza regionale: confermate le misure, altre attività aperte nei prefestivi

  • Stato di crisi: "Non c'è mobilità, non ci sono i ristori": in autostrada i distributori chiudono

  • Covid Bologna ed Emilia-Romagna, il bollettino: l'epidemia rallenta, ma ci sono 50 morti

Torna su
BolognaToday è in caricamento