Si allontana da casa, di lui si perdono le tracce: salvato in extremis

Un 56enne è stato portato in ospedale

I Carabinieri di Casalfiumanese hanno soccorso un commerciante di 56 anni, trovato in extremis vicino al cimitero di Borgo Tossignano. E’ successo alle ore 23:00 di ieri quando i militari hanno ricevuto la telefonata di una donna che riferiva di essere preoccupata per il marito 56enne che si era allontanato dall’abitazione lasciando un appunto sul tavolo in cui manifestava l’intenzioni estreme.

Impossibilitati a localizzare l’uomo attraverso il suo smartphone che aveva lasciato a casa di proposito, i militari, dopo aver perlustrato velocemente il territorio circostante, sono riusciti a rintracciarlo poco dopo, seduto all’esterno della sua auto parcheggiata nei pressi del cimitero, intento a dare seguito ai suoi intenti. Soccorso dai militari che hanno telefonato al 118, il commerciante è stato trasportato in una struttura sanitaria in codice di media gravità, intossicato dai fumi dell'auto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, le misure in arrivo e le regioni a rischio maggiore (Emilia Romagna tra queste)

  • Nuovo Dpcm, seconde case e nuove regole: tutte le risposte

  • Red Ronnie contro la serie su San Patrignano: "Solo aspetti negativi, ma molti sono ancora vivi grazie a Muccioli"

  • Schivata la zona rossa, l'Emilia Romagna resta arancione

  • Dpcm e zona arancione, fioccano multe per violazione del coprifuoco e uscita dai comuni di residenza

  • Bocciata alla maturità in Dad: Tar le dà ragione, esame da rifare

Torna su
BolognaToday è in caricamento