rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Occupazioni case Acer e 'fuga di notizie': la Procura apre un maxi-fascicolo

Occupazioni, 'talpe', accesso ai dati, tutto in un fascicolo-contenitore. Nell'ambito delle inchieste potrebbero essere ascoltati anche l'assessore alla casa Malagoli e il Presidente Acer Felicani

Occupazioni, fuga di notizie, 'talpe', accesso ai dati: tutte le inchieste riguardanti gli alloggi popolati Acer riunite in un maxi-fascicolo in Procura. Si tratta di una sorta di contenitore che darà modo di "analizzare complessivamente il fenomeno", ha dichiarato il Procuratore aggiunto Valter Giovannini.

Da quanto si apprende, nell'ambito dell'inchiesta, potrebbero essere ascoltati sia l'assessore alla casa Riccardo Malagoli che il Presidente Acer Claudio Felicani. Dopo il caso del disabile che aveva trovato l'appartamento in via Vezza occupato, Felicani in un'intervista aveva parlato di "regia dei gruppi antagonisti dietro le occupazioni abitative", arrivando a sospettare dell'esistenza di una "talpa all'interno delle Istituzioni",

Secca la replica Malagoli: "Non dovrebbe fare certe affermazioni sui giornali, ma alle autorità competenti, anche se si tratta solo di sensazioni, altrimenti sono chiacchiere da bar che non mi interessano". In effetti Giovannini aveva invitato a informare la Procura per "fatti di rilievo penale" specificando che se si riveste funzioni pubbliche si è invece "obbligati a farlo".

Oggetto di verifica anche i dati sugli alloggi popolari. La dirigenza, non avrebbe le prove sulla fuga di notizie, ma da qualche tempo avrebbe 'secretato' i dati, rendendoli accessibili a pochissimi soggetti qualificati

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occupazioni case Acer e 'fuga di notizie': la Procura apre un maxi-fascicolo

BolognaToday è in caricamento