Cronaca Castiglione dei Pepoli

Turismo a Castiglione, Il sindaco: "C'è tanta richiesta e non abbiamo abbastanza posti letto"

Sono sempre più i bolognesi che scelgono l'Appennino per le proprie vacanze

L'Appennino è sempre stato meta di vacanze, e complici la bella stagione e la diminuzione dei contagi in tutta Italia, sono tornati i turisti. Tra i luoghi più ambiti c'è Castiglione dei Pepoli, comune di circa 6mila anime immerso nella natura e in una posizione strategica: al confine tra Emilia Romagna e Toscana.

"Per l'estate 2021 abbiamo un calendario di eventi importante - spiega a Bologna Today il sindaco Maurizio Fabbri - e stiamo studiando man mano tutte le normative anti Covid per rimettere in moto la vita associazionistica. Questo fine settimana abbiamo il campionato mondiale di pedalata assistita ed è inutile sottolineare come il nostro territorio sia ambito per il turismo di prossimità, grazie anche a tutti i cammini che si possono fare a piedi e in bicicletta".

Com'è la situazione turismo oggi? A quanto pare in ottima presa: "Tantissime persone stanno cercando di affittare appartamenti o addirittura comprare casa, c'è tanta richiesta ma non abbiamo abbastanza posti letto. Siamo vicini alla città di Bologna così come a Firenze, ad esempio, e chi deve andare a lavorare può fare su e giu in poco tempo, godendo del clima e dell'aria buona di montagna. Ci sono prodotti turistici che funzionano, la cucina è buona, i sentieri sono ben strutturati e si possono fare scampagnate anche sui laghi, e questo è quello che in molti cercano". Non solo, sembrano essere cambiate anche le abitudini dei turisti: "Prima della pandemia, quindi prima del 2020, molte persone affittavano qualcosa per il sabato e la domenica, o una settimana. Adesso, invece, la richiesta è cambiata, perchè quasi tutti cercano case singole da affittare per tutta l'estate".

Il posto più richiesto? Castiglione centro, grazie alla presenza di tutti i servizi, un calendario estivo pronto e natura incontaminata tutt'intorno. "Siamo molto contenti - conclude il sindaco - Questa è una vera boccata di ossigeno per il territorio, e come Castiglione sono richiesti anche molti territori limitrofi. Lentamente ma siamo verso la ripartenza".

Vaccini e turismo, al via da lunedì 7: registrazione e data direttamente dalle Ausl 

Persiceto: nasce il Parco archeologico-medievale. Bonaccini: "Turismo, uno dei pilastri della ripartenza" 

Girandola di iniziative nei borghi montani: “E’ il momento del turismo lento. E l’Appenino ha molto da offrire"

Foto: Facebook Comune di Castiglione dei Pepoli

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo a Castiglione, Il sindaco: "C'è tanta richiesta e non abbiamo abbastanza posti letto"

BolognaToday è in caricamento