menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
manifestanti

manifestanti

Case Erp, protesta in Regione: 'Fermare proposta criminale dell'asse Pd-Lega'

Le case popolari "vanno dati a tutti coloro che ne hanno diritto", così i sindacati di base in sit-in davanti la Regione, dove l'Assemblea legislativa discute dell'approvazione delle nuove norme per accedere alle graduatorie Erp

Sono tornati sotto i palazzi della Regione i movimenti per la casa, per protestare contro il nuovo regolamento per le case popolari, che oggi viene discusso dall'Assemblea legislativa e che introduce la soglia di tre anni di residenza per accedere alle graduatorie Erp.

Una trentina di manifestanti si sono radunati in presidio davanti all'ingresso della Regione, con bandiere Cobas, Usb e Asia, striscioni e megafono. Una delegazione ha chiesto di poter assistere alla seduta e consegnare un documento, ma in un primo momento sono stati bloccati fuori dal palazzo dal cordone di forze dell'ordine che impedisce l'ingresso. "Ci impediscono il confronto- protestano i manifestanti- le case popolari vanno dati a tutti coloro che ne hanno diritto. Dobbiamo fermare questa proposta criminale dell'asse Pd-Lega nord".

I partiti hanno mediato, così infine alcuni manifestanti, lasciate nel piazzale di viale Aldo Moro le bandiere Asia e Cobas, sono stati autorizzati ad assistere alla seduta dopo una breve trattativa con una delegazione di consiglieri in cui c'erano anche il capogruppo Pd Stefano Caliandro e la M5s Raffaella Sensoli. Il resto dei manifestanti sono rimasti in attesa davanti alla torre di viale Aldo Moro che ospita l'Assemblea. Alla legge proposta dalla giunta (maggiore turnover negli alloggi, tre anni minimi di residenza in Emilia-Romagna per entrare nelle graduatorie) non sono previste al momento modifiche radicali, anche se sono stati presentati molti emendamenti, qualcuno anche da parte della maggioranza (uno porta la firma dello stesso Caliandro e di Manuela Rontini, anche lei dem). Pare che ancora questa mattina siano però pervenute pressioni da alcuni Comuni per modificare la legge.

(agenzia  Dire)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

L'Oroscopo di marzo segno per segno: ecco cosa prevedono gli astri

social

Sanremo: lutto per Ignazio Boschetto de Il Volo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Sanremo: lutto per Ignazio Boschetto de Il Volo

  • Eventi

    Le mostre online da non perdere a marzo

Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento