rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Cronaca Stazione / Via Leonetto Cipriani

Incuria e abbandono alla Caserma Smiraglia, la Lega: "Intervenga il Viminale"

Sciopero della mensa il 6 febbraio: i poliziotti della Smiraglia protestano contro i guasti al riscaldamento della caserma. La Lega chiede l'intervento del ministro Cancellieri

Esprime solidarietà ai poliziotti, Manes Bernardini, capogruppo leghista, vittime delle carenze strutturali e impiantistiche alla caserma Smiraglia, in via Cipriani. L'allarme è stato lanciato dal sindacato Sap, con uno 'sciopero della mensa' il 6 febbraio per protestare contro i malfunzionamenti e i guasti agli impianti di riscaldamento della struttura.

L’INTERVENTO DEL VIMINALE. Fabio Rainieri, segretario della Lega Emilia, ha annunciato un'interrogazione al Ministro degli Interni Annamaria Cancellieri per chiedere l'immediato intervento del Viminale: "Simili situazioni non sono degne di un paese civile - dice -. E' ora di smetterla con la demagogia, tutte le istituzioni si devono mettere a lavorare per porre definitivamente rimedio a intollerabili incuria e abbandono. “E' inaccettabile che una struttura inaugurata cinque anni fa presenti una simile situazione di degrado - dice Bernardini - il luogo di lavoro va tutelato, in nome e per conto degli stessi lavoratori, che hanno il diritto a vedersi garantire le condizioni minime di vivibilità e di decenza degli spazi loro assegnati. Non provvedere a ciò significa non rispettare il valore e la dignità degli stessi lavoratori". "Siamo a fianco del Sap e, se il caso, siamo pronti a scendere in strada al loro fianco per la tutela di chi ogni giorno si espone al rischio per garantire la sicurezza dei cittadini, senza neanche una sede degna di questo nome".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incuria e abbandono alla Caserma Smiraglia, la Lega: "Intervenga il Viminale"

BolognaToday è in caricamento