menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Castel del Rio, scoperta produzione 'industriale' di marijuana: 'Bologna mercato aperto'

Tre raccolti all'anno per un valore di 3 milioni di euro: "Oggi riscontriamo un elemento nuovo, la criminalità organizzata cinese, Bologna piazza di spaccio interessante"

Un altro colpo inferto dai Carabinieri alla produzione di droga. Un'abitazione di due piani adibita a serra, con un sofisticato sistema di ventilazione è stata scoperta a Castel Del Rio, in località Belvedere. La villetta era stata regolarmente affittata da un cittadino cinese poco più di un mese fa, ma finestre e porte erano sempre sbarrate anche in pieno giorno. 

Ieri i militari hanno bussato alla porta e, non ricevendo risposta, l'hanno forzata trovandosi di fronte un orientale, non perfettamente lucido, che, credendo si trattasse di 'clienti', ha consegnato loro un pacco di marijuana. Il forte odore proveniente dall'interno li avevano già insospettiti così hanno proceduto alla perquisizione: oltre alle 700 piante, sistemate ordinatamente, che avrebbero fruttato oltre un quintale di marijuana, sono stati rinvenuti 21 kg di 'erba' già pronti per essere venduti e altri 36 kg in essiccazione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento