menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controlli a Castel di Casio, auto piena di strumenti per lo scasso

Erano in tre, tutti sui 20 anni a bordo della loro Opel Vivaro: i Carabinieri li hanno fermati per un controllo e hanno scoperti una serie di oggetti sospetti

Questa notte, i Carabinieri di Gaggio Montano, durante un servizio di contrasto ai reati predatori a Castel di Casio, hanno identificato un 22enne, con precedenti di polizia, un 24enne e un 29enne, incensurati, nati in Moldavia, residenti a Bologna, che si trovavano a bordo di un Opel Vivaro.

Ispezionando il veicolo, condotto dal 29enne, i militari hanno rinvenuto uno zaino con dentro alcuni strumenti idonei allo scasso che il conducente non sapeva giustificarne il possesso. Quest’ultimo sarà deferito per possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Casalecchio: aperto il nuovo ristorante McDonald’s 

Salute

Più sedentari causa smartworking e Dad. La personal trainer "L'esercizio fisico è un 'farmaco', può previene malattie croniche"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento