menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Castel Maggiore, ladro in Mobike: ripulisce un camper e finisce in manette

Ha rotto il finestrino è ha riempito un borsone

2 computer portatili, 1 lettore DVD, 1 pistola ad aria compressa, 2 coltelli, 1 misuratore di pressione e numerosi oggetti per la pesca sportiva. E' quanto trovato dai Carabinieri di Castel Maggiore in un borsone che un cittadino marocchino di 20 anni aveva in spalla. 

Il ragazzo, senza fissa dimora, irregolare sul territorio italiano, è stato così arrestato per furto aggravato. È successo alle prime luci dell’alba di giovedì, quando è stato controllato da una pattuglia in via Aldo Moro a Castel Maggiore. Alla vista del soggetto, che si stava aggirando a piedi nei pressi di un camper parcheggiato, i militari si sono avvicinati e lo hanno identificato. Il giovane marocchino riferiva di essere giunto a Castel Maggiore con una bici a noleggio "Mobike", e che era in procinto di ripartire per Bologna. Il 20enne gravato da precedenti di polizia e da un ordine di espulsione dal territorio italiano emesso dalla Questura di Rimini, è stato così perquisito.  

Ispezionando il camper, i Carabinieri hanno scoperto che il finestrino era stato infranto e che alcuni degli oggetti rinvenuti erano stati rubati all'interno del veicolo, in uso da una coppia di italiani. La refurtiva è stata restituita ai legittimi proprietari. Uno dei due computer portatili è stato sequestrato. Sono in corso ulteriori accertamenti sulla bici utilizzata dal marocchino che potrebbe essere stata asportata senza l’utilizzo dell’applicazione “App” che ne consente la registrazione al servizio e lo sblocco di un dispositivo di sicurezza.

In sede di Giudizio direttissimo, l’arresto è stato convalidato e, in attesa dell’udienza posticipata a seguito della richiesta dei termini a difesa, il giovane marocchino è stato sottoposto al divieto di dimora nella città Metropolitana di Bologna.         

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento