rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca Centro Storico / Via Lame

Castel Maggiore, edifici a rischio crollo: chiusa via Lame

Il provvedimento è stato assunto con Ordinanza del Sindaco a seguito dell'analisi sulle condizioni degli edifici all'interno del Poligono di tiro, a rischio di crollo a causa di infiltrazioni di acqua derivanti dalle piene del Reno

Edifici a rischio di crollo su via Lame, a Castel Maggiore. Così il sindaco, attraverso un'ordinanza, ha disposto da giovedì 20 novembre la chiusura del tratto stradale interessato.  Lo comunica noto il Comune, che in una attraverso uan nota precisa: "Si informa che per tutelare la sicurezza delle persone e dei mezzi si è reso necessario procedere alla chiusura alla circolazione del tratto di Via Lame compreso tra Via Bondanello e Via Passo Pioppe. Via Lame è la strada lungo l'argine del fiume Reno interessata da parte del traffico che si sposta dalla pianura verso Bologna e viceversa: si consiglia di programmare percorsi alternativi".

RISCHIO CROLLI. Il provvedimento è stato assunto con Ordinanza del Sindaco a seguito della relazione pervenuta dal Servizio Tecnico Bacino Reno, che ha effettuato l’analisi delle condizioni statiche degli edifici situati all’interno del Poligono di tiro “Mirone” sopra l’argine del fiume Reno, che - sottolinea il Comune - ha evidenziato "una situazione di rischio di crollo degli edifici sulla strada sottostante a causa di infiltrazioni di acqua derivante dalle piene rilevanti del Reno che hanno indebolito il terreno sottostante, con un conseguente pericolo per l’incolumità di coloro che transitano sulla strada comunale via Lame su cui potrebbero franare gli edifici e i materiali costituenti la struttura arginale."
In attesa di un intervento di demolizione dei fabbricati in precarie condizioni statiche posti sulla struttura arginale, da eseguirsi da parte del Ministero della Difesa, è pertanto" urgente e indifferibile procedere alla chiusura del tratto di via Lame su cui incombono gli edifici in questione al fine di evitare un pericolo per la pubblica incolumità."
Il Comune di Castel Maggiore fa sapere che "è già attivato per sollecitare le autorità competenti ad una veloce esecuzione dei provvedimenti necessari al ripristino di condizioni di piena sicurezza nell’area."

MODIFICHE AL TRAFFICO. Il traffico pesante proveniente da nord viene deviato all’altezza della Trasversale di pianura, quello proveniente da sud viene deviato verso Corticella all’altezza di Trebbo di Reno. Le auto provenienti da nord possono imboccare via Lame fino a via Bondanello, quelle provenienti da sud possono percorrere via Lame fino a via Lirone, in quanto l’accesso a via Passo Pioppe è chiuso. Poiche' via Bondanello e via Lirone sono strade secondarie piuttosto strette, si consiglia comunque di valutare percorsi alternativi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castel Maggiore, edifici a rischio crollo: chiusa via Lame

BolognaToday è in caricamento