Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca Castel San Pietro Terme

Castel San Pietro: coltivavano piante di cannabis in casa, denunciati

Due assuntori di stupefacenti hanno pensato di "fabbricarsi" da loro la droga, così hanno improvvisato una piccola piantagione di cannabis nelle propria abitazione. Sopresi in flagrante, sono finiti nei guai

Coltivava in casa piante di cannabis, così è finita nei guai una coppia. Gli improvvisati "coltivatori" sono un 36enne residente a Castel San Pietro Terme, censurato per reati specifici, e la sua compagna.

I due, assuntori di sostanze stupefacenti, hanno pensato di rendersi "autosufficienti", così hanno approntato una piccola piantagione di droga nel loro appartamento, in modo da avere sempre a disposizione qualcosa da fumare.

La passione per il giardinaggio della coppia ha trovato fine dopo l'intervento dei Carabinieri della Stazione di Castel San Pietro, che li hanno sorpresi con due piante di cannabis, già essiccate e pronte all’uso. Inoltre nella disponibilità dei due è stato trovato un bilancino di precisione ed un sacchetto di semi.

A quel punto per i due è scattata la denuncia in stato di libertà per coltivazione di sostanze stupefacenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castel San Pietro: coltivavano piante di cannabis in casa, denunciati
BolognaToday è in caricamento