menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Castel San Pietro: lastre di eternit abbandonate lungo-fiume, indagano i Carabinieri

Il materiale, che potrebbe essere stato rimosso dalla copertura di un edificio in ristrutturazione situato nelle vicinanze, è stato momentaneamente isolato

Indagano i Carabinieri di Castel San Pietro Terme sull'abbandono di 25 lastre di eternit nei pressi di un’area demaniale che costeggia il torrente Quaderna, situato nei pressi di via San Giorgio, a Castel san Pietro. 

Il materiale, che potrebbe essere stato rimosso dalla copertura di un edificio in ristrutturazione situato nelle vicinanze, è stato momentaneamente isolato. Ai sensi del Decreto legislativo “3 aprile 2006 nr 152”, le analisi chimiche, finalizzate a riscontrare la presenza di amianto, saranno effettuate a cura del personale specializzato dell’Agenzia regionale per la prevenzione, l’ambiente e l’energia dell’Emilia-Romagna.

ETERNIT. Resiste nel tempo e il nome deriva proprio dal latino aeternitas, eternità. Si tratta di un materiale a base di amianto non più in commercio in Italia da oltre 20 anni. 

Come riferisce Arpa Emilia-Romagna, la presenza di materiali contenenti amianto in un edificio non comporta un pericolo per la salute degli occupanti, se in buone condizioni, se invece il materiale viene danneggiato, si verifica un rilascio di fibre che costituisce un rischio potenziale.

COSA FARE, A CHI RIVOLGERSI. E' opportuno chiedere informazioni a enti che operano nel campo della tutela della salute pubblica o della sicurezza e della salute sui luoghi di lavoro.

Contattare Ausl - Servizio di Igiene pubblica per presenza di amianto in edifici e pericolo di dispersione di fibre, presenza di amianto in edifici industriali o di civile abitazione. Per i rifiuti abbandonati contenenti amianto (lastre eternit, pannelli, rivestimenti), rivolgersi al Comune o ad ARPA. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Superenalotto, la dea bendata bacia Vergato: centrato un '5'

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento