Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Castel San Pietro Terme / Via Viara

Castel San Pietro, furto in Convento: alleggeriti i portafogli dei frati

Si sono introdotti furtivamente nel convento dei Frati Cappuccini di via Viara e aggirandosi per le stanze del dormitorio hanno trafugato del denaro: uno in manette, i complici in fuga

Nella serata di ieri  in arresto un 32enne pregiudicato della provincia di Teramo, con numerosi precedenti anche specifici, responsabile - con altri complici riusciti a fuggire - di un furto all’interno del convento dei Frati Cappuccini di via Viara a Castel San Pietro Terme.

Ad intervenire i Carbinieri della locale stazione, poco prima allertatati da alcuni religiosi che avevano notato il ladro, che, approfittando dell’orario della messa, insieme ad altri due complici, si introduceva da una porta posteriore del convento.

Il tempestivo intervento della pattuglia dell’Arma ha così permesso di bloccarlo mentre si aggirava ancora all’interno della struttura. Gli accertamenti hanno inoltre consentito di accertare che il malvivente aveva già forzato (sfondandole) le pesanti ed antiche porte di cinque stanze adibite a dormitorio, asportando alcuni contanti custoditi in una di quelle.

Dopo aver restituito la refurtiva ai legittimi proprietari, il pregiudicato è stato tratto in arresto con l’accusa di furto aggravato in concorso per la quale verrà giudicato con rito direttissimo dalla locale Autorità Giudiziaria.
Sono in corso indagini per l’identificazione degli altri due complici riuscitisi a dare alla fuga prima dell’arrivo dei militari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castel San Pietro, furto in Convento: alleggeriti i portafogli dei frati
BolognaToday è in caricamento