Cronaca Castel San Pietro Terme / Via Albertazzi

Castel San Pietro Terme, cerca di scassinare garage e portone: arrestato "topo" d'appartamento

Ha agito nottetempo in via Albertazzi, preso grazie alla segnalazione di un residente

"Topo" d'appartamento in azione, nottetempo, in via Albertazzi, a Castel San Pietro Terme. 'Preso' grazie alla segnalazione di un residente, che intorno all'una ha ha telefonato al 112 segnalando di aver visto un uomo vestito di scuro che stava tentando di aprire la porta basculante di un garage condominiale.

I Carabinieri della locale Stazione, che in quel momento stavano effettuando un servizio di controllo del territorio, si sono recati sul luogo e hanno individuato subito il soggetto segnalato. Si tratta di un marocchino 38enne, senza fissa dimora e incensurato.

Dal sopralluogo di furto è emerso che lo stesso, armato di cacciavite, aveva tentato di aprire la porta di due garage e il portone che conduce agli appartamenti del fabbricato.
L’uomo è stato arrestato con l’accusa di tentato furto in abitazione e rinchiuso nelle camere di sicurezza della Stazione Carabinieri di Imola, da dove, questa mattina, è stato prelevato e condotto a Bologna per la celebrazione del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castel San Pietro Terme, cerca di scassinare garage e portone: arrestato "topo" d'appartamento
BolognaToday è in caricamento