In giro in auto senza targa, nel bagagliaio 16 kg di droga

Imprudenza per un 38enne, arrestato e accusato di detenzione ai fini di spaccio

I carabinieri del nucleo operativo radiomobile di Imola e della stazione di Sesto Imolese, hanno arrestato un trentottenne italiano per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

E’ successo ieri pomeriggio a Castel San Pietro Terme, quando il soggetto è stato identificato durante un posto di controllo alla circolazione stradale che i militari stavano facendo in via Emilia.

L’atteggiamento sospetto dell’automobilista che si trovava al volante di un’automobile sprovvista della targa posteriore e i suoi precedenti di polizia per droga, hanno indotto i carabinieri ad approfondire il controllo, ispezionando il veicolo.

La risposta ai sospetti è arrivata quando i militari hanno aperto il portabagagli e trovato 16 kg di hashish in “panetti” da 500 grammi, 64 grammi di marijuana, 18 grammi di cocaina, due bilancini di precisione e del materiale adatto al confezionamento della sostanza stupefacente.

La sostanza stupefacente è stata consegnata ai carabinieri del laboratorio analisi sostanze stupefacenti del comando provinciale di Bologna. Su disposizione della procura della Repubblica di Bologna, l’automobilista è stato tradotto in carcere 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, le misure in arrivo e le regioni a rischio maggiore (Emilia Romagna tra queste)

  • Nuovo Dpcm: colori regioni e nuovi criteri, Emilia Romagna a rischio zona rossa?

  • Red Ronnie contro la serie su San Patrignano: "Solo aspetti negativi, ma molti sono ancora vivi grazie a Muccioli"

  • Schivata la zona rossa, l'Emilia Romagna resta arancione

  • Dpcm e zona arancione, fioccano multe per violazione del coprifuoco e uscita dai comuni di residenza

  • Bocciata alla maturità in Dad: Tar le dà ragione, esame da rifare

Torna su
BolognaToday è in caricamento