menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Accoltellato al petto, 35enne resta in gravi condizioni

Era giunto ieri al Pronto soccorso, probabilmente trasportato da alcuni conoscenti

Rimangono gravi le condizioni del 35enne (e non 25enne, come appreso in un primo momento, ndr) che ieri pomeriggio si è presentato ferito al pronto soccorso dell'ospedale Maggiore con un profondo squarcio tra torace e addome. I medici hanno sottoposto l'uomo a un delicato intervento chirurgico, ma la prognosi non è ancora stata sciolta e il 35enne rimane nel reparto Rianimazione.

I carabinieri di Borgo Panigale aspettano che il giovane si risvegli, per potere avere la sua testimonianza in merito alle circostanze del ferimento. Il soggetto, cittadino rumeno, è stato infatti dapprima notato sempre nel pomeriggio di ieri riverso in prossimità di un incrocio a Casteldebole, tra le vie Rigosa e Olmetola. Ad accorgersi del corpo semi-incoscente riverso sull'asfalto alcuni automobilisti, che hanno dato l'allarme e chiamato l'ambulanza.

Sul posto però i sanitari non hanno trovato nessuno, poiché l'uomo sarebbe stato -secondo alcuni testimoni- caricato su un mezzo da alcune altre persone che si presume possano essere suoi conoscenti: poco dopo il 35enne ha fatto ingresso da solo al Pronto Soccorso, perdendo quasi subito i sensi. L'ipotesi per ora è che la ferita sia stata causata da una arma da taglio, ma non è chiaro in quali circostanze il 35enne se la sia procurata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lo sapevi che .... anche Bologna aveva un porto?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento