Castello Serravalle, mucca incinta scivola in un calanco: salvata dai Vigili del Fuoco

Anche per la salvaguardia del feto, è stato necessario imbragare l’animale con una rete per il sollevamento con il verricello dell'elicottero

Una mucca in stato di gravidanza è scivolata in un calanco profondo alcuni metri. E' accaduto nel pomeriggio di Sabato 20 Aprile e tre squadre di Vigili del Fuoco con APS (Autopompa Serbatoio), furgone SAF (Speleo Alpino Fluviale) ed elicottero Drago 60, sono intervenuti in via San Michele a Castello di Serravalle, presso una Azienda Agricola.

Dopo un tentativo di recupero da parte dei proprietari, dal momento che la mucca ormai stremata dalla fatica non riusciva ad affrontare il ripido pendio, è stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco che hanno provveduto, adottando tutte le
cautele del caso anche per la salvaguardia del feto, ad imbragare l’animale con una rete per il sollevamento con il verricello dell'elicottero, vista l'impossibilità di raggiungere il sito con altri mezzi.

É stato necessario tagliare alcuni arbusti, per far sì che il recupero da parte dell’elicottero del Reparto Volo di Bologna, si svolgesse in totale sicurezza. Una volta portata in salvo la mucca ha immediatamente ripreso le proprie forze.

Potrebbe interessarti

  • Eclissi di luna: cosa vedremo e come fotografarla

  • Nuove tariffe bus Tper: il biglietto passa a 1 euro e 50, il citypass aumenta di 2 euro

  • Downburst: un fenomeno pericoloso e sempre più frequente

  • SuperEnalotto: colpo da 50mila euro a San Lazzaro, sfiorato il jackpot più alto della storia

I più letti della settimana

  • Vicolo Facchini: 33enne trovato morto in strada, sospetta overdose

  • Eclissi di luna: cosa vedremo e come fotografarla

  • Morta a 29 anni dopo incidente a Londra, raccolta fondi per la famiglia

  • Incendio alla Coop di Sasso Marconi: appiccato il fuoco in quattro punti diversi

  • Allerta meteo, arriva incursione fredda: rischio temporali e grandine

  • Budrio, arrestato studente-spacciatore: in casa dei genitori droga e un timbro dell'anagrafe

Torna su
BolognaToday è in caricamento