'Mano lunga' alla Coop di Castel Maggiore, tre nei guai

Una delle autrici del furto era già stata arrestata per fatti analoghi in febbraio

Sabato pomeriggio, i Carabinieri della Stazione di Castel Maggiore hanno arrestato tre donne di 39, 41 e 45 anni, tutte disoccupate e con precedenti di polizia, per furto aggravato in concorso di generi alimentari, ai danni della “Coop Alleanza 3.0”, situata nel centro commerciale “Le Piazze”, in via Pio La Torre.

La più grande del gruppo, composto da cittadine rumene, era stata arrestata a febbraio per un fatto analogo. La refurtiva, del valore di 250 euro, è stata recuperata dai Carabinieri, intervenuti sul posto su richiesta della Centrale Operativa del 112 che era stata allertata da una telefonata del direttore responsabile del supermercato.

Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, nei confronti delle tre donne sono scattati gli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo previsto per la giornata odierna.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Incidente a Casalecchio: pedone investito all'incrocio

  • Morti in incidenti stradali: Bologna la più colpita, diventa obbligatorio l'alcol-lock

  • Rifiuti, stop indifferenziata porta a porta: da oggi si usa solo la Carta Smeraldo

  • Monte San Pietro: anziano morto durante il trasporto in pulmino, indagini in corso

Torna su
BolognaToday è in caricamento