Furto al Centronova: salami e tranci di prosciutto nascosti nelle mutande, due in arresto

Avevano arraffato due tranci di prosciutto e cinque salami per un valore 115 euro. Uno dei fermati, con numerosi precedenti, era già stato denunciato a maggio per un furto analogo

I Carabinieri di San Lazzaro di Savena hanno arrestato un 20enne e un 49enne, rumeni, senza fissa dimora, per furto in concorso. Intorno alle 15.30 di ieri, il personale di vigilanza del centro commerciale “Centronova” di Castenaso ha chiamato la Centrale Operativa del 112 riferendo di aver fermato due uomini che avevano tentato di allontanarsi dal supermercato senza pagare due tranci di prosciutto crudo e cinque salami che avevano nascosto negli slip, valore 115 euro. 

Il 20enne, con numerosi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, era stato denunciato a maggio per furto di generi alimentari alla Conad di via Larga. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, i due complici sono stati tradotti questa mattina nelle aule giudiziarie del Tribunale di Bologna per l’udienza di convalida dell’arresto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il figlio di Vasco Rossi Lorenzo si è sposato: tutta la felicità in una foto

  • Castenaso: morto Dino, il re della pasticceria

  • Cerca di fuggire dalla gazzella dei carabinieri con l'apecar: è ubriaco

  • Dramma a Pianoro: 50enne trovato morto in albergo

  • Tre appartamenti all'asta in via Amendola: il bando Invimit scade il 20

  • Ludopatia e chiusura centri scommesse: "Costretto a licenziare, ora disoccupato anche io"

Torna su
BolognaToday è in caricamento