rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Cronaca Castel Maggiore / Via Pio La Torre

Furti: passione per tonno e cosmetici, nei guai due 'topi' da centri commerciali

Un rumeno di 49 e un tunisino di 33 anni sono così stati arrestati con l'accusa di furto aggravato: "colpi" al Centro Lame e a Le Piazze

Centri commerciali nel mirino. Nella giornata di lunedì, un rumeno di 49 e un tunisino di 33 anni sono finiti in manette con l’accusa di furto aggravato.

Il rumeno è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione Bologna Bertalia per furto di tonno, in totale 35 scatolette (92 euro di valore) ai danni dell’Ipercoop del centro commerciale “Centro Lame”; mentre il tunisino è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Castel Maggiore per furto di prodotti cosmetici (254 euro di valore) ai danni della Coop del centro commerciale “Le Piazze”.

La refurtiva è stata recuperata e restituita all’avente diritto. Nei confronti dei due arrestati, noti alle Forze dell’Ordine per i loro precedenti di polizia, sono stati presi i seguenti provvedimenti: immediata liberazione (art. 121 c.p.p.) per il 49enne e rito direttissimo per il 33enne che è risultato, tra l’altro, gravato da una misura cautelare di presentazione giornaliera alla Polizia Giudiziaria.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti: passione per tonno e cosmetici, nei guai due 'topi' da centri commerciali

BolognaToday è in caricamento