menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Centri massaggi hot: a Bologna il 'reparto' marketing e reclutamento

Un'operazione conclusasi questa mattina tra Roma e Bologna ha smantellato una rete che opera in tutta Italia

Una vasta operazione condotta tra Roma e Bologna ha smantellato una rete di case chiuse travestite da centri massaggi. Gli inquirenti sono riusciti a ricostruire il filo conduttore che unisce decine di locali in tutta Italia.

Da quanto si apprende, in mattinata le forze dell'ordine avrebbero fatto irruzione nella sede di una societá a Bologna, che oltre a curare il "marketing" dei centri a luci rosse, con inserzioni quotidiane su siti di incontri e per adulti, si occupava anche del reclutamento in Cina di ragazze da avviare all'esercizio della professione e del loro successivo "smistamento" nelle varie città della penisola. 

Nel corso delle operazioni, sono stati sequestrati documenti, archivi telematici carte di credito e postepay. Al responsabile del 'marketing', L.F. 46 anni, che è stato denunciato, sono stati sequestrati 19.000 euro. Il lavoro degli agenti prosegue per indagari sui dati acquisiti nel corso dell'operazione. (notizia in aggiornamento)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento