rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024

Adozioni, inaugurato il nuovo centro metropolitano: "Non solo amore, ma grande professionalità" | VIDEO

Il nuovo centro di via Sant'Isaia accoglierà un'equipe multidisciplinare composta da psicologi, assistenti sociali ed educatori

Dopo tre anni di piena attività è stato finalmente inaugurato il Centro Metropolitano Adozione, Affido e Accoglienza di via Sant'Isaia 90. Alle celebrazioni, rimandate a causa della pandemia, erano presenti diverse personalità cittadine, tra cui il sindaco Matteo Lepore e l'Arcivescovo Matteo Maria Zuppi. Nel Centro lavorerà un'equipe multidisciplinare formata da psicologi, assistenti sociali ed educatori che seguiranno bambini e famiglie in tutto il percorso dell'adozione, dell'affido o dell'accoglienza, non solo prima ma anche dopo la sua realizzazione. Nonostante le difficoltà derivanti dalla pandemia da Covid-19, solo nel 2021 il Centro ha seguito oltre trecento famiglie. "Stiamo specializzando la città nei servizi di cura per le persone - ha dichiarato il sindaco Lepore - e sempre di più cerchiamo di trasformare i nostri servizi per adattarli alle esigenze dei cittadini. Da parte della città non solo carità e amore, ma anche grande professionalità".

Obiettivo del Centro Metropolitano è quello di preparare, valutare e sostenere le famiglie che si candidano ad accogliere un bambino attraverso i canali dell'adozione e, insieme, qualificare i progetti di affido e accoglienza attraverso il confronto e lo scambio tra gli operatori, la supervisione e la sperimentazione di attività di sensibilizzazione e di coinvolgimento delle famiglie del territorio.

Video popolari

BolognaToday è in caricamento