menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furti al Centronova: la borsa schermata fallisce, suona l'allarme

Aveva rubato una decina di videogiochi

E' finito in manette per furto aggravato un 28enne bengalese, disoccupato, senza fissa dimora. I Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia San Lazzaro di Savena lo hanno arrestato per aver rubato all’ipermercato “Extracoop” del centro commerciale “Centro Nova”, una decina di videogiochi, nascondendoli all’interno di una borsa “schermata”, modificata artigianalmente per sfuggire al sistema anti-taccheggio che, invece, si è attivato.

Il personale alla sicurezza del locale ha telefonato al 112. All’arrivo dei militari della Compagnia Carabinieri
San Lazzaro, il giovane è stato arrestato, la borsa è stata sequestrata e la refurtiva, del valore di 400 euro, è stata restituita al legittimo proprietario. Questa mattina, il bengalese, dopo aver trascorso la notte in camera di sicurezza è stato accompagnato nelle aule giudiziarie del Tribunale di Bologna per l’udienza di convalida dell’arresto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Superenalotto, la dea bendata bacia Vergato: centrato un '5'

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento