menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Certosa: molesta due ragazze ai giardini poi aggredisce i Carabinieri, in manette

Prima gli insulti poi ha cercato di sottrarre la pistola a uno dei militari

Dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale il 38enne bolognese arrestato ieri sera dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bologna.

La Centrale Operativa del 112 ha ricevuto la richiesta di aiuto di una ragazza che riferiva di trovarsi in compagnia di un’amica all’interno del Giardino “Giacomo Bulgarelli”, adiacente a via della Certosa e di essere state molestate da due ubriachi.

Questi, dopo essersi avvicinati con la scusa di avere una sigaretta, avevano rivolto alle ragazze frasi oscene: si erano rifugiate all’interno di un’automobile parcheggiata nelle vicinanze, mentre i due molestatori se ne stavano seduti su una panchina, attorniati da lattine di birra vuote, e avevano diretto il loro interesse, insultandoli pesantemente, verso un gruppo di ragazzini che stavano giocando.

Alla vista dei Carabinieri che si stavano avvicinando, i due soggetti hanno cercato di allontanarli insultandoli. Alla richiesta di esibire i documenti, uno dei due molestatori, il 38enne li ha aggreidti cercando di sottrarre la pistola a uno dei militari, ma è stato bloccato e arrestato. Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, il soggetto, gravato da numerosi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e la persona, è stato rinchiuso in camera di sicurezza e questa mattina è stato accompagnato in Tribunale per l’udienza di convalida dell’arresto.per resistenza a un pubblico ufficiale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I Giardini Margherita, tra tesoretti e sorprese inaspettate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento