Cronaca Centro Storico / Via Guglielmo Marconi

Coopservice, picchetto sotto la CGIL: 'Kamusso infame, firmate accordi sulla nostra pelle'

Come promesso, i lavoratori dell'università e i collettivi si sono ritrovati in via Marconi, ma la segretaria CGIL, attesa a Bologna, non c'è

Foto CUA

"Cgil vergogna", "Kamusso infame" e "Coop, Cisl, Cgil firmate accordi sulla nostra pelle". Come promesso, è andata in secam la protesta sotto la sede dell CGIL in via Marzoni, ritenuto una dei responsabili, secondo i lavoratori Coopservice, in protesta da giorni, di aver firmato il contratto che paga 3 euro all'ora i lavoratori dell'Università.

Scritte vicino all'ingresso della Camera e l'assenza della segretaria generale Susanna Camusso, attesa a Bologna in mattinata: è stato appeso anche uno striscione con la scrita: "Cisl + Cgil + Legacoop + Pd = mafia".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coopservice, picchetto sotto la CGIL: 'Kamusso infame, firmate accordi sulla nostra pelle'

BolognaToday è in caricamento