rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca Monteveglio

Chiara Gualzetti, giudizio immediato per il 16enne ritenuto responsabile dell'omicidio

Prosegue l'iter giudiziario dopo la morte violenta della minore uccisa ai piedi dell'abbazia di Monteveglio

Concluse le indagini della Procura di Bologna per l'omicidio di Chiara Gualzetti, la 16enne uccisa a coltellata vicino all'abbazia di Monteveglio, non distante dalla sua casa, lo scroso giugno.

Accusato del fatto un coetaneo per il quale è stato richiesto il giudizio immediato. Il pm Simone Purgato - rifrisce L'Ansa - contesta al giovane l'omicidio aggravato dalla premeditazione, dai futili motivi e dalla minore età della vittima.

Nel corso degli accertamenti era stata disposta una consulenza psichiatrica per stabilire se l'indagato fosse capace di intendere e di volere perchè durante la confessato del delitto resa agli inquirenti il 16enne rivelò di aver ucciso la ragazzina dietro la spinta di "voci" e "demoni". Gli accertamenti hanno però respinto la tesi, il giovane è stato giudicato capace di intendere e di volore. 

chiara gualzetti-3

VIDEO | Omicidio Chiara, la comunità di Monteveglio sconvolta: "Ragazza dolcissima. Siamo arrabbiati"

 "Ci siamo concentrati subito sul ragazzo. Trovata arma delitto e telefonino della vittima" | VIDEO

Chiara uccisa a coltellate. Confessione shock dell'amico: "Voce interiore ha detto di uccidere" 

Sui social i messaggi di dolore per Chiara: "Perdonaci se non siamo riusciti a proteggerti"

 Lo psicologo: "Va riconfermato il senso di comunità. Importanti i momenti come la fiaccolata"

L'abbraccio di Monteveglio per Chiara. I genitori: "Grazie per la forza, giustizia" | VIDEO 

Fiaccolata per Chiara. I genitori: "Grazie per la forza, giustizia" | VIDEO 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiara Gualzetti, giudizio immediato per il 16enne ritenuto responsabile dell'omicidio

BolognaToday è in caricamento