menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dozza, fa l'elemosina a un mendicante: prete minacciato con una piccozza

Così è degenerato un litigio, sorto ieri mattina davanti alla Chiesa del Piratello. 48enne denunciato dai carabinieri

Minacce con una picozza all'indirizzo di un prete. Così è degenerato un litigio, sorto ieri mattina davanti alla Chiesa del Piratello, a Dozza. La querelle si è conclusa con la denuncia di un 48enne italiano, senza fissa dimora. L'uomo dovrà infatti rispondere  di minaccia aggravata nei confronti del sacerdote, “reo” di aver dato un euro di elemosina a favore di un mendicante. “Se lo fai un’altra volta ti ammazzo" è quanto avrebbe intimato il 48enne all'uomo di chiesa, minacciandolo con l'attrezzo che aveva con sè.
Spaventato, il parroco si è rifugiato in Chiesa chiedendo l'aiuto dei fedeli. Sul posto sono stati allertati i carabinieri, che sono riusciti a rintracciare il 48enne nelle vicinanza, ancora armato di picozza. Per lui è dunque scattata una denuncia per minaccia aggravata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento