Cronaca Castel d'Aiano

Villa d’Aiano, riapre la Chiesa parrocchiale: dichiarata inagibile nel 2012

L’inaugurazione il 10 agosto alla presenza del cardinale Matteo Maria Zuppi

La chiesa parrocchiale di Villa d’Aiano, località del comune di Castel d’Aiano nell’Appennino bolognese, sarà riaperta al pubblico martedì 10 agosto alle ore 18 con una messa solenne. La cerimonia sarà celebrata dal cardinale Matteo Maria Zuppi, Arcivescovo di Bologna.

Il luogo di culto era chiuso dal 2012 quando fu dichiarato inagibile e negli anni è stato oggetto di lavoro di ristrutturazione che hanno riguardato anche l’adeguamento della struttura alle nuove normative sismiche. A finanziare il restyling, di circa 300mila euro, sono stati la curia di Bologna e la parrocchia di Villa d’Aiano. Alla cerimonia di inaugurazione oltre al Cardinale di Bologna saranno presenti i parroci del territorio e le autorità politiche locali.

E’ consentito l’ingresso ad un massimo di 100 persone e tutte devono essere dotate del dispositivo di protezione individuale (la mascherina). Al termine della cerimonia ci sarà un momento di convivialità con i partecipanti e si svolgerà nel pieno rispetto della normativa sanitaria in vigore. (Foto d'archivio)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villa d’Aiano, riapre la Chiesa parrocchiale: dichiarata inagibile nel 2012

BolognaToday è in caricamento