Cronaca

Covid, al Sant'Orsola chiude una terapia intensiva: "E anche questa volta è finita, speriamo"

Il reparto era stato aperto il mese scorso per fronteggiare la terza ondata

I contagi calano e con questi anche la pressione sugli ospedali. Chiuso un reparto extra di terapia intensiva Covid al padiglione 5 dell'ospedale Sant'Orsola. Era stato aperto lo scorso 12 marzo per far fronte alla terza ondata dell'epidemia e oggi i sanitari esultano annunciandone la chiusura. "E anche questa volta è finita, speriamo", si legge su una foto pubblicata dal Policlinico. 

"Il reparto opsitava 18 posti letto, ora, con questa chiusura – si legge – la terapia intensiva è racchiusa tutta nel Padiglione 25, che ospita ancora 42 posti letto. Continuiamo così, non è il momento di abbassare la guardia perché solo insieme si può".

Anche il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, condivide sui social la notizia ringraziando il lavoro dei sanitari bolognesi.

Covid, festa in appartamento: otto studenti sanzionati

Merola da Draghi, le richieste: "Liquidità a fondo perduto e revisione scadenze fisco per accompagnare le riaperture"

Dal 26 aprile sì attività all'aperto e tutti in classe, ma resta il coprifuoco

A scuola in estate: "In tempo di covid può diventare strumento importante per ragazzi e famiglie"

Bollettino covid Bologna e Emilia Romagna 16 aprile: scendono ancora i ricoveri, 317 casi tra Bologna e Imola

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, al Sant'Orsola chiude una terapia intensiva: "E anche questa volta è finita, speriamo"

BolognaToday è in caricamento