rotate-mobile
Cronaca

Chiudono le scuole San Vincenzo de’ Paoli, l'assessore Ara: "Un fatto grave, aiuteremo i genitori"

La notizia è stata una doccia fredda per i genitori. L'assessore comunale alla scuola: "Ad averlo saputo per tempo in maniera formale avremmo gestito relazione con i genitori. Siamo in contatto con la FISM per limitare le difficoltà e tenere unite le classi"

Le paritarie San Vicenzo de’ Paoli di via Montebello chiuderanno il cancello a giugno e la scuola a settembre non accoglierà più i bambini. Una doccia fredda per i genitori (e gli insegnanti probabilmente) che avevano già iscritto i figli alla materna e alle elementari: "Il fatto che non ci abbiano avvisati è grave visto che abbiamo una convenzione con la scuola dell'infanzia - il commento dell'assessore comunale alla scuola Daniele Ara, che in queste ore si è messo in contatto con la FISM (Federazione Italiana Scuole Materne) per trovare delle soluzioni. Intanto, Ara comunica anche che: "Sulla primaria il provveditore mi ha detto che stanno cercando altre scuole cattoliche, mentre su quella dell'infanzia vedremo quali sono i posti disponibili". 

"Siamo rimasti spiazzati perchè contavamo su quei posti - continua Ara - e adesso dovremo fare in modo di redistribuire i bambini nelle nostre scuole dell'infanzia: vedremo quali e quanti sono i posti disponibili.  Cosa posso dire ai genitori? Cercate un ente pubblico per costruire i progetti per i bambini non solo quando subentrano delle emergenze, ma sempre. E di andare nella sede del loro quartiere per ricevere tutte le informazioni di cui hanno bisogno".  

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiudono le scuole San Vincenzo de’ Paoli, l'assessore Ara: "Un fatto grave, aiuteremo i genitori"

BolognaToday è in caricamento