rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca Zona Universitaria / Vicolo de' Facchini

Trovata droga, il Questore ordina la chiusura del circolo privato

Attività temporaneamente sospesa dopo i controlli dei carabinieri

Sospesa per 15 giorni l’attività del circolo privato “Telling Stories APS” di vicolo de Facchini. Lo stop è stato disposto dal Questore di Bologna Isabella Fusiello, ed eseguito nella giornata di ieri dal personale della squadra investigativa della Divisione di Polizia Amministrativa e Sociale unitamente ai militari dell'Arma dei Carabinieri della Stazione di Bologna Centro.

Controlli dei carabinieri, trovata droga

Da quanto si apprende, il provvedimento trae origine da un controllo nell’area del centro storico effettuato dall’Arma dei Carabinieri lo scorso 22 aprile 2022, nell’ambito del quale i Militari avrebbero accertato la presenza di sostanza stupefacente, del tipo cocaina e hashish, occultata in diversi punti del locale. Nella stessa occasione - secondo quanto riferiscono gli investigatori - i militari hanno rilevato che nel circolo non si stava svolgendo alcuna attività culturale e, all’esito del controllo effettuato sui presenti, alcuni di loro sarebbero risultati in possesso di altro stupefacente.

Successivi accertamenti e la decisione del Questore

Non è finita qui. Nei giorni immediatamente successivi, ulteriori accertamenti condotti dalla Divisione di Polizia Amministrativa e Sociale congiuntamente con l’Arma dei Carabinieri hanno appurato - aggiungono ancora gli investigatori - "che il circolo costituiva luogo di ritrovo di soggetti dediti all’uso e alla cessione di sostanze stupefacenti".

Immediata, pertanto, la risposta della Questura che, "al fine di garantire la Sicurezza dei cittadini e degli avventori", nella giornata di ieri, ha disposto la sospensione di tutte le autorizzazioni relative all’attività esercitata presso il Circolo Privato per la durata di 15 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovata droga, il Questore ordina la chiusura del circolo privato

BolognaToday è in caricamento