Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Centro Storico / Via Marsala

Dehors Marsalino chiude alle 22, Lepore: "Riportare al dialogo residenti e gestore"

La storica osteria bolognese aveva ricevuto la solidarietà dei frequentatori, così arriva anche il commento dell'assessore Matteo Lepore: "trovare un compromesso dignitoso"

Lo staff del Marsalino lo aveva comunicato ai clienti con un cartello, visto che il Comune di Bologna, dopo le lamentele dei residenti per il caos notturno, ha imposto al locale la chiusura del dehors entro le 22: l'ordinanza è stata comunicata ieri. Prima di questo provvedimento, non temporaneo, il locale poteva restare aperto fino all'una.

La storica osteria bolognese aveva ricevuto la solidarietà dei frequentatori, così arriva anche il commento dell'assessore Matteo Lepore che sul sito spiega che "Gli esposti dei residenti hanno prodotto l’intervento dell’ufficio comunale che ha chiesto ad Arpa di effettuare una rilevazione fonometrica dentro uno degli appartamenti posizionati sopra il Marsalino nella notte tra il 9 e il 10 maggio, registrando, a finestre aperte, un superamento di sei decibel del limite stabilito dalla legge".

E' l'avvocato Galeazzo Bignami il legale che ha portato a conclusione il contenzioso fra i residenti e il locale di via Marsala: "La situazione andava avanti da tempo e il nostro obiettivo era la tutela del diritto alla salute e dunque al sonno dei vicini di casa dell'osteria“.

"Da qui la decisione – in ottemperanza del regolamento acustico comunale e alle normative regionale e nazionale – di obbligare il Marsalino a chiudere il dehors alle 22 anziché all’una di notte - scrive Lepore - il mio impegno è quello di riportare residenti e gestore al dialogo, per trovare un compromesso dignitoso".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dehors Marsalino chiude alle 22, Lepore: "Riportare al dialogo residenti e gestore"

BolognaToday è in caricamento