Al via i cantieri della ciclabile Reno Galliera: unirà 8 comuni

Il progetto è finanziato con il bando periferie. Il primo cantiere tra Argelato e Castello D'Argile

Foto Città Metropolitana

Il primo cantiere tra Argelato e Castello D'Argile, in località Volta Reno, dà il via ai lavori per la realizzazione della "grande ciclabile" della Reno Galliera: una rete ciclopedonale di 36 chilometri che unirà 8 comuni. L'idea fu lanciata nel 2016 e poi finanziata, nel 2017, all’interno del progetto “Convergenze Metropolitane Bologna” presentato dalla Città metropolitana nell'ambito del "Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie".

Come rende noto la Città Metropolitana, il progetto intende dare risposta alla crescente domanda di mobilità alternativa (pedonale e ciclabile) di cittadini e cicloturisti e ha l’obiettivo di: ridurre l'incidentalità delle nostre strade, aumentare la percezione di sicurezza dei ciclisti, migliorare la qualità dell’ambiente urbano e, conseguentemente, la qualità della vita dei residenti. Il progetto prevede una rete molto estesa ed estremamente funzionale, che consentirà il collegamento tra i comuni del territorio dell’Unione Reno Galliera e con le stazioni ferroviarie di Corticella, Funo, San Giorgio di Piano, San Pietro in Casale e San Vincenzo di Galliera, connettendo con una rete di mobilità dolce centri abitati, ambiti produttivi, poli specialistici (Interporto) e aree di particolare rilevanza ambientale del territorio.

I tratti previsti

1. Percorso Trebbo – Località Primo Maggio (Castel Maggiore);

2. Percorso Località Primo Maggio - Zona Industriale via Di Vittorio (Castel Maggiore);

3. Tratto a margine del Canale Navile da località Castello (Castel Maggiore) verso il territorio di Bentivoglio;

4. Percorso Stazione SFM di Funo (Argelato) - Interporto e frazione di Castagnolo minore (Bentivoglio) ;

5. Tratto di completamento Funo (Argelato) - San Giorgio di Piano;

6. Percorso Argelato - Castello d’Argile;

7. Percorso San Giorgio di Piano - San Pietro in Casale;

8. Collegamento Capoluoghi di Castello d'Argile - Pieve di Cento;

9. Collegamento Pieve di Cento - San Pietro in Casale;

10. Collegamento San Pietro in Casale - San Vincenzo di Galliera.

Il progetto dell'Unione Reno Galliera è finanziato con il bando periferie - 9,4 milioni -, la cifra più rilevante tra i 29 progetti finanziati sul territorio per un totale di 40 milioni. 

3 milioni di euro per nuove piste ciclabili 

Potrebbe interessarti

  • Casa: 6 modi per riutilizzare i fondi di caffè

  • Instagram senza più 'like': ecco cosa sta succedendo

  • Sentiero dei Bregoli: un itinerario spirituale

  • Eclissi lunare: conto alla rovescia, dove ammirare la luna rossa

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto, sfiorato il Jackpot a Bologna

  • Incidente mortale bici-furgone: vittima un professore dell'Alma Mater

  • Incendio treno Frecciarossa: prende fuoco il pacco batterie, convogli evacuati

  • Malore sulla Torre degli Asinelli: traffico interrotto, soccorsi sul posto

  • Incendio in stazione, fiamme al binario 17: evacuati 200 passeggeri alta velocità

  • Incidente sul lavoro: operaio muore schiacciato a Crespellano

Torna su
BolognaToday è in caricamento