Cimice asiatica: presidio agricoltori sotto la prefettura

Mobilitazione mercoledì dalle 8.30 alle 11.30

Anche le organizzazioni agricole bolognesi aderiscono alla mobilitazione promossa in tutta l'Emilia-Romagna da Agrinsieme. E mercoledì saranno in presidio sotto la Prefettura, dalle 8.30 alle 11.30, per "sensibilizzare l'opinione pubblica e il Governo sulla grave crisi del comparto ortofrutticolo, dopo un'annata agricola che ha visto praticamente dimezzarsi le quotazioni all'origine e le produzioni".

In sostanza, spiegano in una nota Confagricoltura, Cia, Copagri, Ugc Cisl, Confcooperative, Legacoop agroalimentare Nord Italia e Agci Area Emilia Centro, "cimice asiatica, eventi climatici disastrosi e prezzi troppo bassi hanno messo in ginocchio la nostra agricoltura".

E perché la situazione migliori "occorre affrontare rapidamente l'emergenza della cimice asiatica accelerando con la diffusione dell'antagonista naturale, ovvero la vespa samurai, per il cui utilizzo è recentemente arrivato il via libera in Gazzetta ufficiale". In questa situazione, si legge, "non si possono aspettare sei mesi per avere le linee guida del ministero dell'Ambiente: anche sei settimane sono troppe, e non abbiamo nemmeno bisogno di una nuova commissione, in quanto c'è già quella sui fitofarmaci".

Gli agricoltori chiedono inoltre di "tenere attive le molecole in scadenza all'1 gennaio 2020, lavorando al contempo per stanziare risorse per risarcire i tantissimi agricoltori danneggiati e andando a intervenire sulla normativa europea che vieta gli aiuti di Stato per le calamità 'non da quarantena'".

Infatti, ricordano, "stiamo parlando di un insetto che ha già causato danni che superano i 200 milioni di euro e che, se non si interviene rapidamente, rischia di espandersi nelle regioni limitrofe. Un problema serio, paragonabile solo all'epidemia di Xylella fastidiosa in Puglia". (Dire)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Elezioni Regionali Emilia-Romagna, i risultati: Bonaccini vince e va oltre il 50 per cento

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • Regionali Emilia Romagna, le Sardine festeggiano e escono di scena: "Non siamo nati per stare sul palcoscenico. E' tempo di tornare alle nostre priorità"

  • Lunga giornata di voto in Regione. Boom alle urne, oltre il 70% a Bologna

Torna su
BolognaToday è in caricamento