Ciminiera del Battiferro: è arrivata la nuova gru, domani la demolizione

Per ragioni di sicurezza, si era resa necessaria una gru diversa da quella prevista, arrivata da Torino qualche giorno fa

Ritardati i lavori di demolizione della ciminiera dell'ex centrale idroelettrica del Battiferro, nell'area comunale tra via Darwin e via della Beverara: partirà il 2 settembre. 

Per ragioni di sicurezza, si era reso necessario l'utilizzo di una gru diversa da quella inizialmente prevista, è stato quindi necessario comunicare all'ENAC (Ente Nazionale per l'Aviazione Civile), autorità preposta per la vigilanza e il controllo nel settore dell'aviazione civile, le caratteristiche dimensionali e il nuovo posizionamento della gru per l'ottenimento della relativa autorizzazione. Lo rende noto il Comune. 

La nuova gru è arrivata nella giornata del 31 agosto da Torino ed è stata subito posizionata e montata. 

Fra aprile e maggio, a seguito di ripetuti sopralluoghi da parte del Comune e dei Vigili del Fuoco, la ciminiera dismessa risultava compromessa a livello strutturale con conseguente rischio di crollo. La ciminiera è danneggiata a circa un terzo della sua altezza, dove gli elementi orizzontali che compongono la torre sono disconnessi con conseguente deformazione e instabilità della ciminiera stessa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid -19: dove e come fare il test sierologico a Bologna

  • Riaprono i confini, controlli serrati in autostrada: maxi-sequestro di Vespe rubate in A1

  • Pianoro, tragico incidente lungo la Futa: morto un giovane motociclista

  • Tragedia a Loiano: travolto da un tronco, muore a 43 anni

  • Maxi rissa in Piazza Verdi, volano pugni e bottiglie: "Un inferno mai visto prima"

  • Coronavirus Emilia-Romagna, calo contagi e casi attivi: guarito oltre il 73% dei contagiati

Torna su
BolognaToday è in caricamento