Via l'ipotesi drive-in, Lepore: "Stiamo studiando la possibilità di tornare al cinema in piazza"

"Con le regole nuove si possono fare anche eventi con 1.000 persone, in sicurezza e con il distanziamento"

"Stiamo studiando la possibilità di tornare in piazza". E' l'annuncio dell'assessore alla Cultura Matteo Lepore, nel corso di una diretta radiofonica, che accantona la proposta del drive-in e pensa invece al ritorno del cinema in piazza Maggiore.

Nei prossimi giorni "avremo novità dal Governo sull'organizzazione degli spettacoli e degli eventi, perchè abbiamo chiesto diverse modifiche", afferma Lepore. "A Bologna vogliamo fare un'estate di caseggiato e quindi nei quartieri", ricorda l'assessore, ma intanto "l'ipotesi del drive-in è archiviata, perchè con le regole nuove si possono fare anche eventi con 1.000 persone, in sicurezza e con il distanziamento".

Coronavirus, "Sotto le stelle del cinema": drive-in al Dumbo o Parco Nord?"Per superare le problematiche dettate dal distanziamento l'idea del drive-in era stata lanciata dai tre architetti dello studio Miro e lo stesso Gianluca Farinelli, direttore della Cineteca di Bologna, costretto dall'emergenza sanitaria, aveva aperto all'ipotesi del pubblico in auto per "cercare di mantenere in vita un sistema e far tornare a lavorare le persone in cassa integrazione, se il drive in sarà l'unico modo per poter godere della magia di uno spettacolo cinematografico lo faremo". 

Coronavirus, "Sotto le stelle del cinema": drive-in al Dumbo o Parco Nord?

"Stiamo studiando la possibilità di tornare in piazza", afferma l'assessore: "Vediamo le regole che escono la prossima settimana", ma intanto "il sogno di poter avere di nuovo il cinema sotto le stelle c'è". Anche perchè il mandato amministrativo è in scadenza, quindi "per noi è l'ultima estate, finiamo l'anno prossimo-  aggiunge Lepore - e vorremmo finire sotto le stelle, almeno..."

Leggi anche:

Coronavirus Bologna e provincia 26 maggio: tutti i numeri comune per comune

Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 26 maggio: 24 nuovi casi e 8 decessi

Fase 2, nuova ordinanza sull'asporto in centro: Merola chiude alimentari alle 21

Fase 2, dehors temporanei e gratuiti: orari, zone e criteri. Tutte le novità

Coronavirus, anche la Regione apre alle cure al plasma

Movida e rischio contagio, ordinanza a Calderara: stop all'alcool fuori dagli spazi

Nuova ordinanza Bonaccini: da lunedì aprono centri sociali, circoli, parchi tematici e riprendono gli stage

Scuola, protesta sul Crescentone: "Bambini dimenticati, riaprire in sicurezza" | VIDEO

Spostamenti tra regioni e l'indice Rt: la situazione in Emilia Romagna e nel resto d’Italia

Coronavirus, come è cambiata la nostra vita quotidiana: partecipa al sondaggio

Assembramenti, 13 giovani denunciati: facevano una grigliata nel cortile condominiale

Centri diurni per persone con disabilità: ok alla riapertura, le linee guida

Il primo matrimonio post-lockdown celebrato a Palazzo D'Accursio: Sala Rossa Fulvio e Marisol

Test sierologico: come funziona, dalla prenotazione all'esito | VIDEO

otrebbe interessarti: https://www.bolognatoday.it/cronaca/cinema-ritrovato-piazza-maggiore-coronavirus

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, le misure in arrivo e le regioni a rischio maggiore (Emilia Romagna tra queste)

  • Nuovo Dpcm: colori regioni e nuovi criteri, Emilia Romagna a rischio zona rossa?

  • Red Ronnie contro la serie su San Patrignano: "Solo aspetti negativi, ma molti sono ancora vivi grazie a Muccioli"

  • Bocciata alla maturità in Dad: Tar le dà ragione, esame da rifare

  • Schivata la zona rossa, l'Emilia Romagna resta arancione

  • Dpcm e zona arancione, fioccano multe per violazione del coprifuoco e uscita dai comuni di residenza

Torna su
BolognaToday è in caricamento