menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Notte di 'spaccate': nel mirino cinema e tabaccheria, rubati videopoker e oltre 2mila euro

Due "colpi" nottetempo, scene simili. A farne le spese il Cinema The Space di viale Europa e una tabaccheria al civico 10 di via Deledda. In entrambi i casi i malviventi sono riusciti a farla franca

Notte di furti quella appena trascorsa. Nel mirino di alcuni predoni sono finiti, a distanza di breve tempo l'uno dall'altro, il Cinema The Space di viale Europa e una tabaccheria al civico 10 di via Deledda.

Il primo 'colpo' si è consumato intorno alle 2.30. Ignoti, dopo aver divelto alcuni paletti davanti al Cinema, hanno forzato le porte di ingresso e si sono così introdotti nei locali. Al momento dell'irruzione è scattato l'allarme di sicurezza della struttura, quindi i ladri hanno agito in fretta, dirigendosi dritto verso le macchinette cambiamonete, che sono state portate via. All'interno circa 2mila euro. I malviventi si sono quindi dati alla fuga, facendo perdere le loro tracce. Il servizio di vigilanza ha allertato sul posto la polizia, che ora indaga sul fatto, cercando di risalire agli autori.

Scena simile, poco dopo le 3, sempre di questa notte, in via Deledda. Qui una volante della polizia ha scorto la saracinesca di una tabaccheria sollevata. I militari hanno quindi controllato meglio, così si sono accorti che erano stati divelti i lucchetti e forzata anche la serratura della porta di ingresso dell'esercizio. Avvisato il titolare, si è poi ricostruito che dal locale erano state asportate due macchinette Videopoker Sisal e una cambiamonete (che conteneva circa 150 euro). Trafugate inoltre anche diverse stecche di sigarette.
Anche in questo caso gli autori del furto sono riusciti a farla franca".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Fagottini di mortadella caprino, miele e pistacchio

social

Crostatina ai lamponi senza glutine: la ricetta di Ernst Knam

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento