menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Simona Vinci - foto pag FB

Simona Vinci - foto pag FB

La Cineteca conquista Venezia e Simona Vinci il Campiello: "Esportiamo cultura"

Così il sindaco Merola che parla di premi che alla "bravura e competenza" sfornate dal nostro territorio

Due vittorie bolognesi: la Cineteca trionfa per la quarta volta consecutiva alla Mostra del cinema di Venezia, quest'anno con il restauro del film di Marco Ferreri "Break up - L'uomo dei cinque palloni". E Simona Vinci, bolognese di Budrio, vince il Premio Campiello 2016 con il libro "La prima verità" (Einaudi), romanzo aspro sugli orrori di un manicomio nell'isola greca di Leros.

CAMPIELLO. ll Sindaco di Bologna Virginio Merola si unisce al Sindaco di Budrio, Giulio Pierini, per congratularsi con Simona Vinci, "che si è imposta con il suo romanzo conquistando la giuria popolare del Premio Campiello. Un riconoscimento alla bravura e al coraggio di affrontare temi difficili come quello del suo 'La prima verità'". 

MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA. "L'ennesimo successo della Cineteca di Bologna e del suo direttore, Gian Luca Farinelli - ha detto Merola - segna una nuova, importante tappa della crescita culturale di Bologna e della nostra ormai consolidata capacità di esportare competenze e cultura". Il primo cittadino fa sapere che "naturalmente saremo ad abbracciare Farinelli e tutti i bravissimi professionisti del laboratorio dell'Immagine Ritrovata il 21 settembre in Cineteca, alla festa che Farinelli ha voluto regalare alla città".

Anche Simonetta Saliera, vicepresidente della Regione Emilia-Romagna, si congratula per il successo raggiunto pure quest'anno dalla Cineteca di Bologna al Festival internazionale del Cinema di Venezia. "La Cineteca - per Saliera - è un valore mondiale in fatto di cultura e di conservazione non solo nozionistica della nostra storia: il quarto Leone d'oro consecutiva conquistato anche quest'anno è motivo di soddisfazione per tutti noi e la dimostrazione del perché investire in cultura, impegnare le Istituzioni su questo campo, sia positivo e crei valore aggiunto al capitale sociale della nostra comunità".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Casalecchio: aperto il nuovo ristorante McDonald’s 

Salute

Più sedentari causa smartworking e Dad. La personal trainer "L'esercizio fisico è un 'farmaco', può previene malattie croniche"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

  • Homepage
  • Ultim'ora
  • Cronaca
  • Zone e Quartieri
  • Sport
  • Politica
  • Eventi
  • Cinema
  • Economia e Lavoro
  • Salute
  • Attualità
  • Ambiente
  • Video
  • Foto
  • Notizie dall'Italia
  • Meteo
  • Segnalazioni
  • Opinioni
BolognaToday è in caricamento