Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca Via Casteldebole

Compleanno a base di coca purissima, ma i carabinieri guastano la festa

Per il suo 30° compleanno, una festa a base di cocaina purissima, ma all'atto dell'acquisto scatta il blitz dei carabinieri

Avrebbe dovuto compiere trent’anni tra poche settimane, e così un italiano decide di organizzare una festa tra amici a base di cocaina. A procurare la droga, il suo spacciatore di fiducia, un albanese 33enne domiciliato a Bologna.

I due si sono incontrati nei pressi di via Casteldebole a Borgo Panigale per "perfezionare l'acquisto", ma terzo incomodo una pattuglia di Carabinieri che da qualche tempo stavano indagando sui due soggetti, già finiti in carcere per analoghi reati. L’albanese si è presentato all’appuntamento in sella al suo scooterone Suzuki Burgman e, al momento della consegna, la festa è rovinata: è scattato il blitz dei militari nascosti nelle vicinanze. L’albanese era in possesso di 500 euro, la somma contante che l’italiano gli aveva dato per comprare dieci grammi di cocaina purissima. La perquisizione è proseguita anche negli appartamenti dei due. Nella casa dell’italiano sono stati trovati anche: due grammi di marijuana, materiale per il confezionamento di stupefacenti e un bilancino di precisione. Anche nella casa del pusher è stato rinvenuto un bilancino con ancora presenti evidenti tracce di una polvere biancastra.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Compleanno a base di coca purissima, ma i carabinieri guastano la festa

BolognaToday è in caricamento