menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
immagine di repertorio

immagine di repertorio

Spaccio di cocaina: sequestrati due kg di 'polvere' tra Bologna e Ferrara

Prima il fermo a Sasso Marconi, poi la scoperta del 'covo' con tanto di macchinetta contasoldi. Due gli arrestati

Prima la scoperta di un panetto sotto il sedile dell'auto, poi la perquisizione a casa e il rinvenimento di altra cocaina. Le squadre mobili di Bologna, Reggio Emilia e Ferrara, nella giornata di sabato, hanno sequestrato due Kg di cocaina e un Kg e mezzo di marijuana durante una operazione antidroga. Arrestate due persone: un 43enne cittadino macedone residente a Ferrara e un 44enne cittadino italiano residente a Bologna.

In particolare, nel pomeriggio di sabato, gli investigatori della polizia hanno sottoposto a controllo, seguito dopo diverse segnalazioni in zona, nei dintorni di Sasso Marconi, a Borgonuovo, un’autovettura. Occultato nel sedile lato passeggero venivano rinvenuti e sequestrati due involucri contenenti, complessivamente, mezzo chilo di cocaina.

Le perquisizioni domiciliari effettuate a Bologna e Ferrara presso le abitazioni delle due persone identificate a bordo del mezzo, entrambe arrestate in flagranza, hanno fatto rinvenire e sottoporre a sequestro a Ferrara, un altro chilo e mezzo di cocaina e un chilo e mezzo di marijuana. Oltre allo stupefacente si rivenivano materiale per il confezionamento di c.d. “mattonelle di cocaina” ed una apparecchiatura mangiasoldi che porta a ritenere che l’arrestato domiciliato a Ferrara fosse un trafficante di stupefacente di alto livello.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Fagottini di mortadella caprino, miele e pistacchio

social

Crostatina ai lamponi senza glutine: la ricetta di Ernst Knam

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento