menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coca nel campanello della bici: 19enne arrestato in via Masia

Ha dichiarato di essere minorenne, quindi ha rimediato anche una denuncia per falsa attestazione

Un cittadino marocchino è stato arrestato dalla Polizia ieri, 19 gennaio. In via Masia, intorno alle 15.00, alla vista della volante, l'uomo, in sella a una bici, ha accelerato e ha lanciato un involucro. Gli agenti lo hanno inseguito e hanno recuperato il pacchetto che conteneva 6 grammi di cocaina.

Dopo averlo fermato, i poliziotti lo hanno sottoposto a controllo, verificando che all'interno del campanello della due ruote, appositamente svuotato dagli ingranaggi, erano nascoste altre dosi di cocaina, pari a 2 grammi circa. E' stato anche trovato in possesso di 630 euro.

Un chilo di droghe in casa, come nascondiglio anche la camera del nonno

E' stato arrestato per spaccio e e denunciato per falsa attestazione o dichiarazione a pubblico ufficiale, poiché ha detto di essere minorenne, nonostante dagli accertamenti risultasse avere 19 anni. Nel processo per direttissima, celebrato questa mattina, l'arresto è stato convalido ed è stata applicata la misura  cautelare del divieto di dimora nella città metropolitana di Bologna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona rossa, i negozi che restano aperti

Attualità

8 Marzo: 5 donne "speciali" che hanno fatto la storia di Bologna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento