Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Centro Storico / Via delle Moline

Incapace di parlare ai poliziotti che lo controllano, in bocca "palline" rosse contenenti cocaina

Fermato dalla volante in via delle Moline in sella ad una bici, si è dimostrato da subito molto agitato e incapace di esprimersi a parole: la scoperta della droga è arrivata poco dopo. E a seguire la denuncia per detenzione ai fini di spaccio

Era in sella alla sua bicicletta lungo via delle Moline quando i poliziotti lo hanno fermato per un controllo. Agitato e incapace di esprimersi a parole, aveva in bocca 11 palline di colore rosso dentro le quali era nascosta della droga. La sostanza, poi sequestrata, era cocaina per un peso di 5,28 grammi. Addosso anche 180 euro in contanti. 

Accompagnato in ufficio, risultava essere un cittadino tunisino del 2004, senza fissa dimora ed entrato in Italia nel febbraio di quest'anno. Il soggetto è stato denunciato in stato di libertà per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e collocato tramite il PRIS presso una comunità cittadina. 

Sempre la volante San Francesco,  nel corso della notte passata (alle 2:15 circa) e ancora in via delle Moline, ha notato e fermato un soggetto, già conosciuto agli operatori.  Trattasi di cittadino tunisino  del 1978, pluripregiudicato per reati contro la persona, patrimonio e spaccio, che da controllo in banca dati risultava destinatario di un ordine di carcerazione per il reato di ricettazione,  per un totale di 8 mesi di reclusione. Veniva tradotto in carcere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incapace di parlare ai poliziotti che lo controllano, in bocca "palline" rosse contenenti cocaina

BolognaToday è in caricamento