Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Anzola dell’Emilia, giro di cocaina “Mandorlata”: scattano arresti

Purissima e ricercatissima tra i consumatori del genere: traffico fermato da un'operazione dei carabinieri. Tre "pusher" al palo

Giro di cocaina 'mandorlata', purissima e assai ricercata, sventato a Anzola. I Carabinieri di Bologna Borgo Panigale hanno infatti arrestato tre persone per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. E’ accaduto ieri pomeriggio, durante un posto di controllo alla circolazione stradale.

I tre 'pusher' - un tunisino e due italiani, rispettivamente di trentotto, quarantadue e trentasei anni - sono finiti nei guai perché, durante l’ispezione veicolare, i Carabinieri hanno rinvenuto cinque grammi di cocaina racchiusa in tre confezioni di carta stagnola e un bilancino di precisione.

Da una prima valutazione sulla sostanza stupefacente, gli investigatori hanno riferito che la cocaina in questione è purissima ed è comunemente conosciuta con il nome di “Cocaina Mandorlata”. Un tipo di stupefacente ricercatissimo tra i consumatori del genere.

Al termine della redazione degli atti, i tre arrestati, due con precedenti di polizia e uno incensurato, sono stati tradotti direttamente alla Dozza a disposizione dell’Autorità Giudiziaria

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anzola dell’Emilia, giro di cocaina “Mandorlata”: scattano arresti

BolognaToday è in caricamento