Cronaca Via Codrignano

Borgo Tossignano: sul corpo morsi del suo cane, 42enne trovato morto in casa

E' stata disposta l'autopsia per chiarire se sia stato attaccato dal suo rottweiler: è stato necessario sedarlo con dardi di sonnifero per poter entrare in casa

Un uomo di 42 anni è stato trovato morto ieri pomeriggio a Codrignano in via Zampa, vicino Imola, nel comune di Borgo Tossignano. Viveva da solo con il suo rottweiler e a chiamare aiuto è stata una vicina di casa e amica che non aveva sue notizie da qualche giorno. Con alcuni residenti della zona si è recata a casa dell'uomo è dalla finestre lo ha visto a terra.

A quel punto sono stati allertati i Carabineri, il 118 e i Vigili del Fuoco, ma il grosso cane si è dimostrato aggressivo e si aggirava intorno al corpo, quindi sono giunti sul posto anche gli esperti della Asl e della polizia provinciale che è intervenuta lanciando dardi di sonnifero attraverso la finestra.

Il corpo presentava diversi morsi di cane. In casa era presente anche un altro cucciolo spaventato e una gatta che da un paio di settimane aveva dato alla luce cinque gattini, che non sono stati trovati. E' stata disposta l'autopsia (che si preannuncia assai difficoltosa) per stabilire le cause del decesso e se sia stato attaccato dall'animale, già stato segnalato come aggressivo, o se affamato dopo essere rimasto senza cibo per giorni.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borgo Tossignano: sul corpo morsi del suo cane, 42enne trovato morto in casa

BolognaToday è in caricamento