L'ispettore Coliandro ha una nuova missione: "Cacche e pannolini"

L'attore napoletano Giampaolo Morelli, alias Coliandro nella fiction ambientata a Bologna, annuncia su Facebook la seconda paternità: "E' nato Pier. Si ricomincia con cacche e pannolini"

A Bologna grazie al suo ispettore Coliandro Giampaolo Morelli è amatissimo. L'attore napoletano che ha dato il volto al personaggio creato da Carlo Lucarelli è diventato papà per la seconda volta e lo ha annunciato su Facebook postando un'immagine molto tenera, quella del piedino del piccolo Pier, avuto con la compagna Gloria Bellicchi. 

"E' arrivato Pier! E si ricomincia con cacche e pannolini!" le parole con cui il nostro Coliandro annuncia la novità. Intanto i fan aspettano la sesta stagione , le cui riprese dovrebbero partire a inizio 2017. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come asciugare i vestiti quando fa freddo evitando quello strano odore di umido

  • Vince 2 milioni di euro con l'ultimo 'Gratta e vinci', il tabaccaio: "E' uscito dicendomi 'ti farò un bel regalo"

  • E' nata la figlia di Gianluca Vacchi: ecco come si chiama. Tenera foto sui social

  • Bollettino Covid, +1.413 casi in regione e 15 morti. Salgono i ricoveri

  • Coronavirus, il piano della Regione Emilia-Romagna: "Intanto isolare famiglie con positivi"

  • Bollettino Covid, boom contagi: +1.180 casi in regione, +348 a Bologna. Altri 10 morti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento