menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colpi di pistola al bar della Barca, rintracciato il responsabile

Accertato che si tratta di proiettili a salve

Se la dovrà vedere con una denuncia a piede libero per esplosioni pericolose un cittadino dominicano di 27 anni, resosi responsabile dell'esplosione di alcuni colpi di pistola -poi rivelatisi a salve- nei pressi di un bar sotto al cosiddetto 'treno' di piazza Giovanni XXIII, zona Barca.

L'uomo, incensurato, è stato rintracciato dalla Polizia dopo le numerose segnalazioni che avevano portato ad attimi di tensione nel quartiere, dacché nei primi momenti non si avevano informazioni chiare circa la natura dei colpi sparati. Nell'auto usata dall'uomo, intestata alla compagna di lui, sono state trovate due armi a salve, di cui una utilizzata per l'episodio.

In seguito ad accertamenti, è emerso che all'origine del gesto è stato uno screzio tra avventori della tavola fredda, culminato nel gesto esagerato del 27enne. I momenti di tensione si sarebbero protratti anche dopo l'arrivo delle forze di polizia, con un connazionale dell'uomo armato di 33 anni denunciato a sua volta per lesioni nei confronti di un altro avventore della tavola fredda. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento