Cronaca Zona Universitaria / Piazza Giuseppe Verdi

Comitato Ordine e Sicurezza: festa in Piazza Verdi non autorizzata

La manifestazione non autorizzata dalle Autorità competenti, verrà inviata una relazione per l’accertamento di eventuali responsabilità amministrative e/o penali

Dopo la convocazione chiesta dal sindaco Virginio Merola, in seguito alla festa in Piazza Verdi, si è svolta oggi, presieduta dal Prefetto di Bologna Matteo Piantedosi, la riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica cui hanno partecipato il sindaco, l’Assessore alla Sicurezza del Comune Riccardo Malagoli, la Presidente del Quartiere S. Stefano Rosa Amorevole, il Questore Ignazio Coccia, il Comandante Provinciale dei Carabinieri Valerio Giardina, il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza Luca Cervi e il Comandante della Polizia Municipale Romano Mignani.

Al'ordine del giorno dunque la situazione di Piazza Verdi anche, alla luce di quanto accaduto nella serata di giovedì scorso. La manifestazione non era stata autorizzata dalle Autorità competenti e, pertanto, una relazione verrà trasmessa all’A.G. per l’accertamento di eventuali responsabilità amministrative e/o penali.

"Nel corso dell’incontro è stata ribadita la volontà di proseguire le attività concordate di riqualificazione della zona universitaria che stanno dando ottimi risultati" si legge nella nota della Prefettura "infine, è stata nuovamente evidenziata la disponibilità delle Istituzioni a dialogare in generale con le realtà sociali del territorio, solo in una cornice di rispetto della legalità e in assenza di indebite pressioni".

Dopo la festa del 14 settembre, oggi in via Petroni i comitati dei residenti hanno promosso una raccolta firme per presentare un esposto ai Carabinieri. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comitato Ordine e Sicurezza: festa in Piazza Verdi non autorizzata

BolognaToday è in caricamento