menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Portico San Luca: il Comitato per il restauro chiede fondi per l'apertura del cantiere

Circa 300mila euro per l'inizio lavori nella zona delle Orfanelle, il punto più critico del portico di San Luca. Il Comitato per il restauro convoca un incontro per far partire il cantiere

"Noi tutti vogliamo bene alla città, alla sua storia ed al suo essere, anche se vorremmo che fosse più bella, più accogliente e principalmente più pulita". E' l'incipit della nota del Comitato per il restauro del Portico di San Luca che convoca un incontro il 9 aprile per raccogliere fondi "anche mediante sottoscrizioni e sponsorizzazioni". 

Occorrono oltre tre milioni di euro per consolidare il famoso porticato "tale da renderlo degno di apparire tra i beni classificati come patrimonio dell’Umanità dell’Unesco", ma i denari comunali scarseggiano anche, pare, per aprire un primo cantiere nella zona delle Orfanelle, uno dei punti più critici, 25-30 archi di portico.
Servono subito 300mila euro, ed è quindi chiamata a raccolta di enti, associazioni, privati cittadini "che vogliono bene a questo monumento, che ci appartiene solo in uso, dovendolo poi trasmettere integro ai nostri successori".

Incontro aperto presso il Museo della Madonna di San Luca, ore 20,30 di martedì 9 aprile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Castenaso: cambia l'app del Comune, ora si chiama 'La mia Città'

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento