rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022
Cronaca Centro Storico

Il Comune vende i suoi immobili per fare cassa

Solo del 2011 il piano delle alienazioni parla di beni in dismissioni per 22,5 milioni di euro

A Palazzo D’Accursio è stata approvata proprio in questi giorni dalla giunta commissariale la vendita da parte del Comune di alcuni dei suoi beni immobiliari: oltre a una corte in via Andrea Costa (del valore stimato intorno al milione di euro), terreni edificabili a Castenaso e Minerbio, alcuni rustici della campagna attorno alla città, gli ex uffici comunali di via Battistelli e tanto altro ancora. Nel piano delle alienazioni vengono menzionati anche immobili le cui aste sono state gia’ state approvate nel 2010, come quella del palazzo storico di via dei Poeti 4.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune vende i suoi immobili per fare cassa

BolognaToday è in caricamento